.
Annunci online

finanziamenti
Informazioni e Novità su prestiti e credito al consumo


Diario


6 aprile 2011

Cessione del Quinto Inpdap

La cessione del quinto dello stipendio rientra nella categoria dei prestiti pluriennali diretti concessi dall’Inpdap ai dipendenti e pensionati delle amministrazioni pubbliche e ministeriali.

La durata del finanziamento varia dai 5 ai 10 anni e la somma non è pari al 20% dello stipendio o della pensione. Per poter accedere alla cessione del quinto Inpdap è necessario avere un contratto a tempo indeterminato o una pensione diretta.

È necessario poi presentare la documentazione che attesti lo stato di bisogno e l’eventuale spesa, nonché un certificato medico di sana costituzione fisica. 
La cessione del quinti inpdap è garantita nel caso di decesso o licenziamento del richiedente: l’assicurazione si farà carico delle rate restanti.

La legge, inoltre, prevede la possibilità di ottenere questo tipo di finanziamento anche per quei soggetti che sono stati catalogati come cattivi pagatori o che hanno subito pignoramenti. È possibile estinguere anticipatamente un finanziamento Inpdap tramite cessione del quinto senza incorrere a penalità o costi aggiuntivi.

E' possibile trovare tutte le informazioni sulla cessione del quinto inpdap direttamente sul sito www.inpdap.it


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. finanziamenti prestiti cessione del quinto

permalink | inviato da prestiti il 6/4/2011 alle 5:48 | Versione per la stampa


26 marzo 2011

Cessione del Quinto Stipendio

La cessione del quinto è un finanziamento a cui possono accedere solo i lavoratori dipendenti e regolamentato dalla legge 180/50 e successive modificazioni.

Il richiedente può ottenere importi fino a 75.000 euro (o addirittura superiori se ha un reddito abbastanza alto che consente una possibilità di rimborso) offrendo a garanzia il proprio lavoro.
Il rimborso delle rate avviene infatti tramite una trattenuta in busta paga di importo uguale alla rata che viene versata dal datore di lavoro direttamente alla società finanziaria.

Grazie a questo sistema e alle due assicurazioni a garanzia (rischio vita e rischio impiego) obbligatorie, la finanziaria o banca che eroga il prestito, è garantita nel rimborso.

Il prestito tramite cessione del quinto non considera eventuali disguidi di pagamento su prestiti precedenti (a causa dei quali si viene iscritti nei registri cattivi pagatori) o protesti e pignoramenti.

Il richiedente può rimborsare rate massimo pari a 1/5 del proprio stipendio (2/5 se si affianca il prestito delega, finanziamento del tutto simile alla cessione del quinto).
E' possibile estinguere il prestito in qualunque momento con il risparmio totale degli interessi.

E' inoltre possibile, ma solo trascorsi i 2/5 del piano di ammortamento (2 anni in caso di 5 o 4 anni nel caso di 10), richiedere un rinnovo sulla cessione ottenendo ulteriore liquidità.
Il rinnovo prevede generalmente l'estinzione della precedente ed il rifinanziamento della stessa con l'ottenimento di un'altra somma da parte del richiedente.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. finanziamenti prestiti cessione del quinto

permalink | inviato da prestiti il 26/3/2011 alle 20:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 marzo 2011

Prestiti a Protestati

Essere protestati preclude molte strade utili per ottenere un finanziamento. La cosa migliore sarebbe quella di restiture se possibile la somma al creditore procedendo con una cancellazione del protesto.

In questo caso si necessita di un legale che segua la pratica.
E' tuttavia possibile ottenere credito anche per i protestati a patto che siano lavoratori dipendenti.

Con la cessione del quinto stipendio infatti, si possono richiedere somme anche elevate, poichè questo tipo di operazione non tiene in considerazione eventi negativi sui richiedenti.
Il motivo è semplice: la rata è trattenuta in busta paga dal datore di lavoro e versata da lui direttamente all'istituto erogante.

Per cui per le società finanziarie i rischi sono molto ridotti. I prestiti a protestati concessi con la cessione del quinto sono oltretutto coperti da due polizze assicurative: rischio vita e rischio impiego che annullano ogni tipologia di problema per chi concede il finanziamento.

Nel caso in cui il richiedente perda il posto (per causa sua o per fallimento da parte dell'azienda) oppure muoia prematuramente saranno le assicurazioni a rimborsare alla finanziaria il capitale residuo.
 


25 marzo 2011

Finanziamenti e Prestiti

Il mondo del credito al consumo sta radicalmente cambiando negli ultimi anni.

Dopo gli interventi restrittivi di Banca d'Italia, alla quale sono stati affidati i compiti di Vigilanza (precedentemente assolti dall'Ufficio Italiano Cambi), molte società finanziarie e banche hanno subito processi di cambiamento radicale dovuti alle strette imposizioni che hanno portato a un restringimento dei parametri di erogazione.

Dall'altro lato le famiglie italiane sono sempre più in crisi e aumentano di mese in mese le richieste di finanziamento verso i primari istituti di credito.

Ottenere un finanziamento oggi non è più facile come anni fa. Ma soprattutto parlando di prestiti personali (con rimborso tramite rid) i parametri di approvazione sono diventati molto restrittivi.

Perchè?
Semplice, una società finanziaria valuta il potere di restituzione del cliente che non è solo legato al proprio reddito netto ma sempre di più legato alla stabilità del proprio posto di lavoro.

Nel caso in cui un cliente lavori in un'azienda che ha altri dipendenti in cassa integrazione, il suo posto di lavoro è visto a rischio, per cui difficilmente potrà ottenere un finanziamento.
Lo stesso discorso vale per tutti i protestati e cattivi pagatori (che in Italia sono molti) ai quali, se sono dipendenti, è possibile ottenere un prestito tramite cessione del quinto, ma se non lo sono, è difficilissimo ottenere ulteriori prestiti.

sfoglia     marzo        maggio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

diario
Prestiti
Mutui

VAI A VEDERE

Prestiti
Finanziarie
Prestiti Auto
Prestiti tra privati
Prestiti dipendenti
Preventivo prestito
Prestiti Veloci


CERCA